www.spilambertonline.it

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
Home Associazioni Sportive e Ricreative

Geesink 2

Geesink spilambertoE fu subito Geesink...
Il 13 gennaio 2007 il Geesink Due ha festeggiato i 30 anni di vita, è per questo motivo che pensiamo di dover raccontare alcune cose che permetteranno di conoscerci meglio, di capire chi siamo e cosa abbiamo fatto fino ad oggi e dove vogliamo andare. Anche se non è semplice sintetizzare tanti anni di storia in poche righe, proveremo cominciando proprio dal gennaio del 1977.

Il nostro primo allenamento, in via Ghiarole, non vide la presenza di molte persone, ma alcune di quelle persone ancora oggi praticano il judo con noi. Era l’8 gennaio, gli allievi di quella prima sera avevano una provenienza sportiva eterogenea, alcuni avevano praticato il judo a Modena, altri a Vignola, altri ancora non lo avevano mai praticato, ma tutti avevano molta energia e passione. In poco tempo gli allievi si moltiplicarono e nel gennaio dell’anno successivo la nostra associazione si affiliò alla federazione iniziando un cammino sportivo che non si è più interrotto. Dal 1977 al 1981 i corsi pian piano si espansero numericamente arrivando a cinque, mentre negli orari liberi dal judo si alternavano sul tatami corsi di yoga e ginnastica; arrivarono anche i primi risultati sportivi, soprattutto in campo regionale. Nel 1983 la decisione di abbandonare via Ghiarole per una sede più ampia e confortevole, quella di via Mazzini. Nel giro di due anni la palestra assunse l’aspetto che ha mantenuto fino al 2000: la sala pesi, la sala judo, la sala piccola, la sauna, ecc. Fu l’inizio di un periodo straordinario, centinaia e centinaia di persone grandi e piccole entrarono in palestra per praticare il judo, il karatè, la ginnastica ritmica, l’aerobica, lo yoga, i pesi. In campo sportivo arrivarono risultati importanti e nel 1985 la nostra società salì al 36° nella graduatoria nazionale dopo un anno strepitoso dove sfiorammo la conquista di due titoli italiani. L’impegno si allargò anche al di fuori della palestra con la pallavolo e la pallacanestro e con la prima si ottennero ottimi risultati in campo giovanile come le finali provinciali della under 14 femminile. Con il passare degli anni però il carico di lavoro era diventato sempre più gravoso e l’impegno personale non era sufficiente per restare al passo con tempi che correvano sempre più in fretta anche dal punto di vista economico. Le grandi soddisfazioni sportive dell’ultimo periodo: due titoli italiani, la prima posizione nella classifica per società del campionato italiano cadette 2000, la 24° posizione nella graduatoria nazionale del 1999 e la 41° nel 2000, non sono bastati a fermare una tendenza ormai irreversibile. Nel 2000, dopo inutili tentativi per cercare di rinnovare la sede o di trovare ospitalità presso la Polisportiva Spilambertese, la scelta, obbligata, di trasferire i settori judo e karate presso le palestre comunali di via S. Maria. La fine di un periodo lungo e importante, l’inizio di una nuova fase. Sino ad oggi abbiamo avuto oltre 3.700 associati, abbiamo portato a Spilamberto discipline come l’aikido, il qi gong, il kung fu, il full contact, lo shiatsu e altro ancora, ma il filo conduttore è sempre stato il judo che abbiamo anche portato nella scuola elementare a partire dal 1993. Dal judo e dal karate, ripartiamo verso il nuovo millennio con la certezza che con l’impegno di tutti, un pizzico di fortuna e l’aiuto dell’Amministrazione Comunale, i risultati potranno continuare ad essere positivi sia dal punto di vista sportivo che umano ed educativo.

Via Santa Maria, 12 - 
41057 Spilamberto (Mo)
www.geesinkdue.it

 

Video su Spilamberto



Get the Flash Player to see this player.

time2online Extensions: Simple Video Flash Player Module

Attività a Spilamberto

Shopping a Spilamberto - Scopri tutte le attività, i negozi, gli artigiani, le ditte del paese!
Shopping a Spilamberto - Ricerca attività
Onoranze funebri a Spilamberto - Servizio continuo 24 su 24

Vetrine in primo piano